AUTOCERTIFICAZIONE CFP INFORMALI 2019_MODULO INVIO CNI

A partire dal 14 aprile 2020 e fino al 30 giugno 2020 sarà possibile inviare l'autocertificazione per il riconoscimento di ulteriori CFP Informali (da art.5.3.1 a art.5.3.7 Testo Unico 2018) per le seguenti attività svolte nel 2019: pubblicazioni di articoli, monografie, contributi su volume; concessione di brevetti; partecipazione qualificata a commissioni e gruppi di lavoro; partecipazione a commissioni esami di stato per l'esercizio della professione e partecipazioni a interventi di carattere sociale. I 15 CFP saranno conteggiati e attribuiti al 31.12.2019.
 
Per consentire agli iscritti, che alla data del 1° febbraio siano in possesso di un numero compreso tra i 15 e 29, al netto dei CFP maturati per il tramite delle attività svolte nel 2019, di partecipare ad un eventuale bando di gara pubblico, per il quale è espressamente richiesta la presentazione di una autocertificazione dell’assolvimento dell’obbligo formativo, è stato predisposto un modulo di presentazione dell’autocertificazione dell’aggiornamento informale, da inviare esclusivamente alla mail autocertificazione@fondazionecni.org

Tale modalità è da utilizzare solo ed esclusivamente per coloro che presentano le condizioni sopra riportate (numero di CFP tra i 15 e i 29 e partecipazione gara pubblica). In caso di assenza delle stesse condizioni, l’autocertificazione verrà ritenuta non valida.